Chi siamo

Boom della birra (di qualità)

Il mercato italiano della birra sta cambiando. Secondo Ispo/Assobirra, i bevitori di birra sono il 72% degli italiani. Addirittura, la birra è la bevanda alcolica più amata dagli italiani fino a 44 anni ed è – per tutti – la più bevuta al ristorante nei giorni festivi, superando il vino: la birra si beve soprattutto a pasto, in abbinamento con cibi di qualità.

Purché sia buona

Cresce, insomma, la domanda di birre “buone”: ma le risposte spesso non sono all’altezza e la confusione aumenta invece di diminuire. E invece in Italia esiste un giacimento di qualità in grande sviluppo: quello delle birre artigianali. Circa 700 birrifici artigianali, con la Lombardia al primo posto, per oltre 4mila birre. Birre spesso di ottimo livello, talvolta legate al territorio, premiate ai concorsi internazionali.

Passione e competenza

Per questo nasce Birrodromo, una società specializzata nella distribuzione di birre artigianali italiane. Birrodromo non produce birra, non la vende al dettaglio e non ha alcuna partecipazione in imprese che lo fanno. Si concentra nella ricerca e selezione di birrifici artigianali di qualità, nella distribuzione della birra (in bottiglia e in fusti) e nel servizio ai clienti: pub, ristoranti, enoteche, bar e tutti i luoghi dove la birra viene servita o venduta e dove ristoratori e commercianti attenti e coraggiosi hanno scelto di uscire dagli schemi consolidati per offrire ai loro clienti birre di qualità.