Àncora store, una birra con Enzo Jannacci

26 marzo 2014

Il 29 marzo sarà un anno che Enzo Jannacci, con le sue canzoni e la sua Milano umile e romantica, non è più con noi. Per ricordarlo, Ancora Store (la bella libreria/bar/negozio di via Pavoni 12, a pochi passi da piazzale Maciachini) ha organizzato un evento dedicato a chi ha saputo curare i cuori sia nella veste di cardiologo, sia – su scala più vasta – in quella di poeta.

Jannacci - Roba minima

Si parte alle 16 con un omaggio al grande Enzo curato da Andrea Pedrinelli, giornalista musicale, autore di “Roba minima (mica tanto)” e Davide Barzi, scrittore e sceneggiatore, autore di “Unico indizio, le scarpe da tennis”. Ci saranno video, musica, tanti ricordi e chiacchiere in libertà.

Si chiude in bellezza, intorno alle 17,30, con un aperitivo-degustazione di birre artigianali del Monastero della Cascinazza, organizzata – e te pareva? – in collaborazione con Birrodromo. Assaggeremo tutti i prodotti del primo birrificio monastico italiano: la Blond, una ale ad alta fermentazione da 5,2%, equilibrata e scorrevole, che verrà proposta con un assaggio di prosciutto crudo di Parma dell’azienda Dolcevalle; la Amber, una piacevole ambrata da 6,4%, ricca di profumi di miele, scorza d’arancia, bergamotto, spezie e crosta di pane, che assaggeremo con il Grana Padano dell’azienda Ambrosi, accompagnato dalle mitiche confetture di frutta delle suore di Vitorchiano e dal miele dei Pavoniani di Lonigo; per chiudere con la complessa Bruin, una scura da 8% in pieno stile Dubbel, potente e “calda”, che – gran finale! – abbineremo al cioccolato fondente dei frati Trappisti.

Musica, poesia, birra, cibi di qualità. L’appuntamento, per tutti gli appassionati di cose belle di Milano, è imperdibile. Vi aspettiamo.